Omicidio nella foresta

Omicidio Nella Foresta

“Un primo romanzo che è una gemma preziosa. Un libro che delizierà non solo i fan incalliti del giallo, ma anche quelli che visitano il genere solo casualmente. Sarà senza dubbio paragonato alla fortunata
serie di Alexander McCall Smith, ma l’esordio di Quartey è un’esperienza molto più ricca e sofisticata.”
Los Angeles Times

“Un raffinato romanzo sul potere delle passioni famigliari, ambientato tra i colori inediti e vividissimi del Ghana. Un mistero complesso con un detective che spero di rincontrare molto presto.”
Anne Perry

Primo volume della ‘Darko Dawson Series’, il romanzo propone una riccaserie di informazioni sul Ghana e sulle superstizioni che sono prevalenti in quel Paese. Il personaggio principale è l’ispettore Darko Dawson. Lavora ad Accra, la capitale, ma è chiamato in un piccolo villaggio, Ketanu, per seguire l’indagine per l’omicidio di una studentessa di medicina.

La polizia locale ha una persona indiziata di colpevolezza per quel reato e non è affatto contenta di cedere il caso all’ispettore Dawson, il quale, non è la prima volta che visita Ketanu. Venticinque anni prima, infatti, sua madre lo ha portato, insieme a suo fratello, a trovare la sorella che viveva proprio in quel villaggio e nel corso delle successive visite, sua madre scompare nel nulla senza essere mai più ritrovata.

Con l’occasione di svolgere l’indagine per l’assassinio della studentessa, Dawson non trascura il fatto di poter trovare qualche indizio che lo porti a fare luce sulla scomparsa della madre, anche se il suo pensiero è sempre alla moglie e al figlio che ha lasciato ad Accra.

Un romanzo avvincente, arricchito da un ambiente esotico e da un cast di personaggi vivace e interessante, con un ispettore, padre di famiglia, che si dimostra sempre all’altezza delle situazioni, uno dei segugi più interessanti degli ultimi anni.

Titolo: Omicidio nella foresta
Autore: Kwei Quartey
Titolo originale: Wife of the Gods
Genere: Gialli, Thriller, Noir
Traduzione: Delfina Vezzoli
Editore: Feltrinelli
Pubblicazione: 06/2010
Collana: I canguri
Informazioni: pg. 300
ISBN-13: 9788807702211
ISBN: 8807702215
Prezzo di copertina: €16,00

IL LIBRO – Nella foresta che circonda il villaggio di Ketanu, Gladys Mensah, una promettente studentessa di Medicina, viene trovata morta in circostanze misteriose. L’indagine è delicata, superiore alle forze della scalcinata polizia locale. L’ispettore Darko Dawson, di Accra, è la persona giusta per occuparsi del caso, anche se detesta l’idea di allontanarsi dall’amata moglie e dal figlio, un bambino con il cuore difettoso, ma soprattutto lo spaventa ritornare a Ketanu.

Per Dawson questo angolo addormentato del Ghana è un campo minato emotivo, legato al doloroso ricordo dell’improvvisa e inspiegabile scomparsa di sua madre, venticinque anni prima. Darko Dawson è armato di un notevole intuito e di una sana dose di scetticismo ma il suo talento, a volte oscurato dal temperamento mercuriale, forse non basterà per risolvere questo inquietante mistero.

L’AUTORE – Kwei Quartey è cresciuto in Ghana con una madre afroamericana e un padre ghanese, entrambi professori universitari. Il dottor Kwei Quartey esercita come medico a Pasadena, in California del Sud, alzandosi ogni mattina presto per scrivere prima di andare al lavoro.